Account    |   

100% Integrale

Cosa vuol dire INTEGRALE 100%?

 La farina utilizzata per la realizzazione dei prodotti Novello è realmente integrale al 100% e con questo vogliamo dire che non manca di nessuno degli elementi nutritivi che costituiscono il chicco di grano e per tanto si tratta di farina integra.

La farina non integrale detta anche farina bianca è soltanto il frutto di un processo industriale di raffinazione in cui il chicco di grano viene macinato privandolo completamente del germe: il cuore nutritivo che contiene aminoacidi, acidi grassi, sali minerali, vitamine del gruppo B e vitamine E, e della crusca, la parte più esterna del seme, ricca di fibre.

Ed ecco quindi il risultato, un “alimento” povero di elementi nutritivi e troppo ricco di zuccheri. Il suo uso abituale comporta un aumento del tasso glicemico e un maggior accumulo di grassi depositati.

Attenzione perché  molte delle “farine integrali” che troviamo in commercio, non sono altro che le stesse farine raffinate a cui viene aggiunta crusca rimacinata, anch’essa derivante dal processo di raffinazione.

Ecco le principali sostanza bio-attive presenti nelle varie parti del chicco di grano intero e le loro possibili azioni protettive:

Perché fa bene mangiare i prodotti della Linea Novello integrali al 100%?

  • Riduzione del rischio cardiovascolare e dell’arteriosclerosi

Le persone che svolgono uno stile di vita sano, con  una dieta a basso contenuto di grassi e assumono giornalmente tre o più porzioni di alimenti integrali, hanno fino al 30%  di possibilità in meno di contrarre eventi cardiovascolari rispetto a chi ne assume quantità inferiori (Società di nutrizione umana). Il loro consumo giornaliero adeguato è in grado di abbassare la pressione sanguigna ed il colesterolo “cattivo” (LDL) nel sangue, diminuendo significativamente i fattori di rischio cardiovascolare.

  • Contrasto di sovrappeso e obesità

Sviluppare l’obesità è molto meno probabile per le persone con un maggiore apporto di fibra. Grazie all’elevato contenuto di fibre presenti nei prodotti Novello, aumenta il senso di sazietà.

Inoltre essendo i prodotti Novello integrali al 100%, sono caratterizzati da una maggiore quantità di carboidrati complessi (amidi) e possiedono un indice glicemico inferiore: determinando quindi, nel sangue, un minor picco di glucosio disciolto e, di conseguenza, una risposta insulinica più blanda.

Al contrario invece, un aumento del consumo di carboidrati semplici, è correlato ad un aumento di obesità e diabete.

  • Riduzione del rischio diabete

Grazie alla fibra, un elevato apporto di cereali integrali come la linea Novello ha un effetto protettivo nei confronti del diabete di tipo 2.

  • Azione antinfiammatoria

I benefici antiossidanti contenuti nei prodotti integrali al 100%, hanno un’azione antiossidante e antinfiammatoria dopo il passaggio gastro – intestinale.

  • Regola l’intestino

Le fibre favoriscono la peristalsi intestinale e la regolarizzazione delle evacuazioni fecali, prevenendo la stipsi, le emorroidi e le ragadi.

L’Organizzazione Mondiale della Sanità (OMS) consiglia di aumentare il consumo di cereali integrali per contrastare l’obesità, le malattie cardiovascolari e il diabete e in Italia, lo stesso suggerimento arriva da LARN (Livelli di Assunzione di Riferimento di Nutrienti ed energia per la popolazione italiana) e Linee Guida INRAN (Istituto Nazionale di Ricerca per gli Alimenti e la Nutrizione).

 

+ FIBRE

Le fibre cosa sono?

Le fibre si trovano negli alimenti vegetali e, nello specifico, nella loro parte dura o filamentosa; quella che il nostro organismo ha difficoltà a digerire: si trovano, ad esempio, nei legumi, nelle verdure, negli ortaggi e nei cereali integrali 100% di cui sono fatti i prodotti della linea Novello.

Non esiste, inoltre, un solo tipo di fibra: questa si può distinguere, infatti, in solubile ed insolubile e, di seguito, vedremo le loro funzioni e le proprietà benefiche che sono capaci di apportare al nostro organismo.

A cosa servono?

Nonostante le difficoltà del nostro organismo nel digerirle, le fibre sono molto importanti, in quanto contribuiscono all’aumento del senso di sazietà, migliorano la funzionalità intestinale ed i livelli di colesterolo e contribuiscono alla prevenzione di tumori al colon-rettodiabete e malattie cardiovascolari. Assumere fibre insolubili e bere molta acqua aiuta a dimagrire, grazie alla sensazione di sazietà che ciò procura ed è, dunque, un ottimo modo per perdere peso e migliorare la propria funzionalità intestinale per un intestino più pulito ed una pancia più sgonfia.

Mangiare alimenti ricchi di fibre solubili aiuta, poi, la crescita di batteri utili nel colon – a discapito di quelli dannosi – e regola, inoltre, l’assorbimento di grassi e zuccheri ed il loro livello nel sangue prevenendo, di fatto, malattie come il diabete e quelle cardiovascolari.

Un’alimentazione sana e ricca di frutta, verdura, legumi, cereali – soprattutto, integrali – è il segreto di benessere e felicità.

 

+ VITAMINE E MINERALI

Le Vitamine e i Minerali cosa sono?

Le vitamine e i minerali sono micronutrienti che giocano un ruolo fondamentale per l’ottimale funzionamento dell’organismo. Essi concorrono infatti al corretto funzionamento di ogni singola cellula – del cuore, dei muscoli, delle ossa, del cervello, del fegato, della pelle ecc. – che si traduce nella salute di tutti gli organi e, quindi, in uno stato di benessere complessivo.

 vitamine e minerali non possono essere prodotti attraverso le reazioni chimiche che avvengono nel nostro corpo, ma devono essere assunti con l’alimentazione.

Tutti i cibi contengono vitamine e minerali, i carboidrati (come pasta e pane) e le proteine (come carne, pesce e legumi) anche se in modo differente in qualità e quantità a seconda dello specifico alimento considerato. Proprio per questo, un’alimentazione varia e completa è fondamentale per garantire un adeguato apporto di vitamine e minerali.

Quali sono le Vitamine contenute nella Farina Novello?

La farine Novello integrale al 100% si caratterizza per la presenza delle vitamine B1  (tiamina), B2 e B3, vitamina A ed E.

Vitamina B1 o tiamina:

La vitamina B1 ha una funzione chiave nel metabolismo energetico, in particolar modo in quello dei carboidrati, intervenendo in diverse reazioni. Inoltre è necessaria al normale funzionamento del cervello, del sistema nervoso e dei muscoli (per maggiori approfondimenti si rimanda ai L.A.R.N.)

Vitamina B2 o riboflavina

Come la vitamina B1, la vitamina B2 è essenziale per la produzione di energia, prendendo parte al metabolismo dei carboidrati, delle proteine e dei lipidi (grassi) (per maggiori approfondimenti si rimanda ai L.A.R.N.)

Vitamina B3 o niacina

La niacina svolge un ruolo importante nel metabolismo di carboidrati, proteine e lipidi (grassi).
La niacina è infatti il precursore di due cofattori, che intervengono nella sintesi e nella demolizione di amminoacidi, acidi grassi e colesterolo. Al pari della vitamina B1 è indispensabile per la produzione di energia nell’organismo (per maggiori approfondimenti si rimanda ai L.A.R.N.).

Vitamina A o retinolo

La vitamina A è indispensabile per la differenziazione cellulare, quindi per la crescita, la fertilità, la riproduzione, il sistema immunitario, la salute della pelle, delle gengive e dei capelli, anche se è la vista a trarne maggiormente beneficio. Infatti è uno degli elementi costitutivi della rodopsina, che interviene nella costituzione della retina oculare e permette una migliore visione di notte. Inoltre, svolge un ruolo non trascurabile nella resistenza contro certe infezioni della pelle, come l'acne, l'eczema o la psoriasi (per maggiori approfondimenti si rimanda ai L.A.R.N.).

Vitamina A o tocoferolo

La vitamina E svolge la sua attività prevalentemente come componente antiossidante, difendendo l’oganismo dalla propagazione delle reazioni di ossidazione eliminando i tanto menzionati “radicali liberi”: da ciò deriva la sua fama di elemento "antinvecchiamento". Questa azione viene esercitata maggiormente in corrispondenza delle membrane cellulari composte da lipidi e fosfolipi, per i quali l’attività della vitamina E è di fondamentale importanza per mantenere l’integrità stessa delle membrane (per maggiori approfondimenti si rimanda ai L.A.R.N.).

Quali sono i minerali contenuti nella Farina Novello?

La farine Novello integrale al 100% si caratterizza per la presenza dei seguenti minerali: potassio, ferro, calcio, fosforo, magnesio, zinco, rame, sodio e selenio.

Non solo vitamine: il nostro fisico ha bisogno anche di sali minerali, sostanze inorganiche che svolgono funzioni essenziali per la vita dell’uomo. I sali minerali partecipano ai processi cellulari: sono indispensabili, per esempio, per la formazione di denti e ossa e per la crescita e lo sviluppo di tessuti e organi.

 

+ PROTEINE ENZIMATICHE

Cosa sono le proteine enzimatiche e a cosa servono?

Le proteine enzimatiche sono sostanze che fungono da catalizzatori biologici; sono cioè sostanze che consentono di accelerare la velocità delle reazioni chimiche tipiche dei processi vitali.

Esse svolgono funzioni molto importanti all'interno del ns. organismo:

  • SCOMPONGONO IL CIBO;
  • SUPPORTANO IL SISTEMA IMMUNITARIO;
  • PERMETTONO CHE LE FUNZIONI METABOLICHE AVVENGANO CORRETTAMENTE;
  • AIUTANO A DISTRUGGERE LE TOSSINE DEL CORPO;
  • SONO SUBSTRATI CHE IL CORPO USA PER RICAVARE NUTRIMENTO;
  • L'ARGININA PRESENTE COSTITUISCE IL SUBSTRATO IDEALE PER LA PRODUZIONE DI OSSIDO NITRICO.

LE PROTEINE ENZIMATICHE IN RELAZIONE  ALLA LORO FUNZIONE SI POSSONO DIVIDERE:

  1. PROTEINE ENZIMATICHE METABOLICHE CHE OPERANO NELLE CELLULE, NEI TESSUTI E NEGLI ORGANI;
  2. PROTEINE ENZIMATICHE DIGESTIVE CON FUNZIONE DI AIUTARE LA DIGESTIONE DEI CARBOIDRATI ( AMILASI ), DEI GRASSI ( LIPASI), DELLE PROTEINE (PROTEASI ).

elegant_icon 3

VISUALIZZA TUTTI I NOSTRI PRODOTTI!

Non ci sono prodotti